domenica 28 novembre 2010

Tagliatelle all’Aglianico con ragù di salsiccia e funghi

Tagliatelle all’Aglianico con ragù di salsiccia e funghi

Stavo preparando le classiche tagliatelle all’uovo, quando guardando nel frigo vedo una bottiglia di vino Aglianico,ed ecco che parte l’idea,impastare con il vino a posto del’acqua. Certo viola la classicità dell’impasto all’uovo,in effetti con il vino si impasta solo con la farina ma il risultato è stato molto molto  soddisfacente a parte il colore che non risalta in modo brillante. Per chi non conoscesse l’Aglianico,sappi che è un vino corposo dal brillante colore granata con una gradazione intorno ai 12°. E’ uno dei vitigni più antichi, proveniente dalla Grecia,è un vitigno rosso, che ben si è adattato alle terre della Campania e Basilicata tra il  monte Vulture e la provincia di Benevento specialmente nella zona del monte Taburno,ed è anche vitigno importante per la vinificazione del famoso vino Taurasi DOCG.

500g di farina di grano duro
3 uova
Sale
Vino Aglianico qb
3 Salsicce
1 aglio
1 cipolla
1 scalogno
Alcuni funghi champignon
Pancetta a dadini
3 pomodorini
Provolone piccante a dadini
Sale e pepe



Fare una fontana con la farina setacciata e impastare con le uova aggiungendo tanto vino quanto basta a d ottenere un composto liscio e abbastanza duro. Stendere la pasta su una spianatoia infarinata in una sottile sfoglia e ricavarne delle strisce appunto  dette tagliatelle,e sistemarle ad asciugare. Tagliare a sottili fettine l’aglio ,lo scalogno e la cipolla e farli soffriggere in una grossa padella con dell’olio. Aggiungere le salsicce tagliate a rondelle e i funghi,salare pepare e portare a cottura aggiungendo poi i pomodorini quasi alla fine tagliati a quarti. Cuocere in abbondante acqua salata le tagliatelle e versarle nelle padella con il ragù di salsicce. Impiattare e servire calde con dadini di provolone!!




3 commenti:

Le pellegrine Artusi ha detto...

Buonissimo questo piatto, molto ricco di sapore, non ho mai provato ad impastare con il vino..proveremo e vedremo di trovare anche l'Aglianico. Ma losca logo che cosa è?

ALME ha detto...

ops....corretto mi cospargo di cenere il capo....era lo scalogno...pardon!!!

Caronte ha detto...

anche pa pizza impastata con il vino viene buonissima....
complimenti per la realizzazione di questo piatto!