martedì 8 marzo 2011

Zuccotto Patty ©Alme

Zuccotto  Patty ©Alme


Per il compleanno di mia moglie,oggi,anche se di “frettissima” non ho voluto donargli solo un mazzo di rose vere, che prima o poi anche se non il pensiero ,appassiranno, ma anche delle rose in ciocco plastico per decorare un dolce e deliziare il palato. Mi spiace solo che il tempo è stato tiranno e non ho potuto fare altro più di questo,solo 4 ore per preparare il tutto rose ,crema ,zuccotto e copertura, ma pure se non perfetto, è stato alquanto, ben gradito!!

1 pandoro
200 ml di latte
50 g di zucchero
20 g di farina00
1 baccello di vainiglia
1 confezione di panna  Hoplà
Fragole
100 g di cioccolato da copertura bianco
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaio di miele
Zucchero a velo qb ( circa 125 g)

Portare  a bollore il latte in un pentolino,appena bolle spegnere il fuoco e aggiungere la farina,lo zucchero e la vainiglia. Rimettere sul fuoco e farla addensare,quindi lasciarla raffreddare.  Montare a neve la panna e incorporarla con delicatezza alla crema raffreddata. A bagnomaria far sciogliere il cioccolato da copertura, toglierlo dal fuoco e aggiungere 1 cucchiaio di acqua e uno di miele, quindi impastare il tutto con zucchero a velo fino ad ottenere un impasto come malleabile come la plastilina. Da questo impasto ricavarne la sfoglia per coprire il zuccotto, e fare foglie e rose .  Lavare e affettare sottilmente le fragole, preparare una bagna co sciroppo di ciliegie o amarene con acqua. Tagliare a fettine il pandoro e rivestire una ciotola o bastardella a cupola foderata di carta forno inumidita, bagnarle di soluzione acqua e sciroppo di ciliege e fare uno staro di crema di latte e di fettine di fragole. Continuare cosi alternando pandoro bagna crema e fragole, e far rassodare in frigo per almeno 12 ore ( purtroppo la fretta è cattiva consigliera a volte e per motivi vari, per stavolta solo 4  ore, anzi poco meno).Spatolare la superficie dello zuccotto con poca crema e coprire con la sfoglia di cioccolato plastico e decorate con le rose facendole  aderire con poca glassa reale fatta con zucchero a velo e chiara d’uovo. Mettere in frigo e toglierlo prima della messa in tavola con tante belle bollicine…Italiane!!!

Ps accetto critiche, nessuno è perfetto!!






9 commenti:

Angela ha detto...

invece ti è venuto perfetto !!! bravissimo :)

Rosemary ha detto...

Ma è meravigliosa, Alme!!!
Che invidia! Quanto ne mangerei volentieri una fetta... anche due, va'!
Mi fai ridere quando dici "solo 4 ore...". Sei stato bravissimo!

marifra79 ha detto...

MA che bella! DAvvero, trovo che sia perfetta!! Sarà stata contentissima!!!!!!!!!!! Un abbraccio e ancora complimenti

Mousse ha detto...

Ma perche' su questa meraviglia,c'e'
anche chi potrebbe fare delle critiche.
E' stupenda.Venuta benissimo.
Tua moglie sara' stata contentissima.
Ciao,Fausta

lucy ha detto...

direi che prima di quelle vere a me darebbero più soddisfazioen le tue!!!sono proprio bellissime.complimenti per il regalo a tuo moglie!

ALME ha detto...

Grazie a tutte, per chi volesse l'ultima fetta in foto è sua con tanto dio mimosa per il Vs 8 marzo. quindi auguri!!

''Cucina di Barbara'' ha detto...

Ciao!
Che bel blog che hai!
mi sto perdendo tra le tue meravigliose creazioni...
Adesso ti seguo subito! se ti va di contraccambiare mi fa piacere!:)
Baci, Barbara

Sonia ha detto...

Almeeeeee...ma è stupenda! Complimenti!
Un abbraccio
Sonia

ALME ha detto...

Ragazze,sono contento che piaccia avoi cosi come è piaciuta e non solo alla vista a mia moglie, ma ripeto la fretta è cattiva consigliera potevo far di meglio!!