mercoledì 15 giugno 2011

Mille righe al cioccolato con gamberetti al profumo di limone

Mille righe al cioccolato con gamberetti e limone
Un insolito primo piatto con una pasta di semola di grano duro con l’aggiunta di cacao pregiato delle Filippine, nato dalla collaborazione con lo Stregone da parte della fantasia di alta cioccolateria di Mirco Della Vecchia

1 confezione di pasta  da 250g al cioccolato “mille righe” di http://www.mircodellavecchia.it/
1 spicchio di aglio
200g di gamberetti
150ml di panna
½ bicchierino di cognac
Un po’ di scorzetta di limone
Pepe rosa
Prezzemolo
Sale
In una padella far soffriggere uno spicchio di aglio e unirvi i gamberetti, quindi sfumarli e fiammeggiarli con il cognac. Unire la panna e il prezzemolo e aromatizzare con della scorzetta di limone tagliata a piccolissimi dadini.  Cuocere la pasta per 4 minuti , in abbondante acqua salata, scolarla e versarla al dente nella panna con i gamberetti. Aggiungere dei grani di pepe rosa e abbondante prezzemolo tritato finemente. Servire caldissima con decorazione fatta con buccia di limone e una grattugiata di cioccolato  fondente .






7 commenti:

Deborah ha detto...

Che spettacolo!!!! te n'è avanzata una porzioncina per me????
Per le 20 arrivo :-)

Cinzia ha detto...

Ciao!
Sono arrivata qui per il contest...Ma è troppo difficile!!! Però mi ritrovo a leggere una ricetta fantastica, e che bel formato di pasta ^___^
Piacere di conoscerti!
Un bacio

Stefania ha detto...

la pasta ti è venuta una spettacolo, ma quella decorazione con la scorza di limone è bellissima, complimenti davvero.

sississima ha detto...

Accidenti che ricetta gustosa! CIAO SILVIA (e mi sono pure unita ai tuoi lettori fissi)

simo ha detto...

bellissimo piatto... e bellissimo anche il contest!!! si può partecipare con una birra autoprodotta??? ovviamente descrivendone tutte le caratteristiche??
ciao :)

ALME ha detto...

Simo,grazie per il commento. Riguardo alla birra e al contest abbinato è come sfidare un'oracolo,nel senso che le birre da abbinare sono solo quelle descritte nel regolamento,cioè abbinarle al piatto finito descrivendone le sue caratteristiche con la vostra fantasia,ma ancora tutto ciò non toglie che la tua (vostra) birra non possa essere inserita negli ingredienti del piatto magari non mettendo nessun link o altro..spero di essermi spiegato bene. Ciao!!!

simo ha detto...

non avevo capito il contest...ora si!!! adesso mi studio un pò di abbinamenti... grazie :)