giovedì 16 giugno 2011

Asparago” prigioniero”

Asparago” prigioniero”

Per uno sfizio generato dalla golosità per gli asparagi e dalla bontà della sfoglia. Ed ecco che con una gustosa pancetta l’asparago diventa un saporito e divertente antipasto o finger food.
Asparagi verdi
Fettine di pancetta arrotolata
Pasta sfoglia
Fili di erba cipollina
Gamberetti
Cognac
Prezzemolo

Lavare e pulire gli asparagi privandoli della parte legnosa e a gazzettini con le punte verso l’alto lessarli al dente in acqua salata con acini di pepe e bacche di ginepro. Scolare e asciugare gli asparagi,  pareggiarli alla stessa altezza e avvolgergli intorno una fettina di pancetta, imprigionare il tutto in una fascia di pasta sfoglia e “ammanettare” con un filo di erba cipollina. In una padella  sciogliere una noce di burro con due spicchi di aglio e far cuocere i gamberetti sfumandoli  con del cognac , aggiungere il prezzemolo e dopo un po’ unire i “ prigionieri”, cuocere giusto il tempo che la pasta sfoglia si gonfi e si dori . Con lo scarto degli asparagi fare una crema passandoli in un mixer con della panna un pizzico di sale e del prezzemolo. Servire i “Prigionieri” in piatto su una foglia di insalata con alcune cucchiai della crema di asparagi



  




5 commenti:

Stefania ha detto...

veramente uno sfizio questi asparagi, tanti complimenti, un abbraccio e buona giornata

Deborah ha detto...

Ma che bell'idea!!! Sei un pozzo inesauribile di idee ...copiata:-)

teresa ha detto...

bravo

teresa ha detto...

ciao sono teresa nn so se ti ricordi sono stata a casa tua giovedi per gustare le tue ricette...complimenti oltre ad essere un creativo in cucina ho notato che lo sei anche nella vita..bravo sei molto bravo convinci tua moglie patrizia tu devi fare qualcosa inerente alla tua passione...inizia con un corso di cucina io saro'la prima ad iscrivermi buona giornata....PS gli asparagi cucinati in questo modo devono essere buonissimi

ALME ha detto...

Certo che mi ricordo di te e di tuo marito cosi come degli altri a cui veramente di cuore ho offerto la cena quel giovedi.Da come ho potuto notare siete state contente delle pietanze ..e del goccetto di liquore al melograno:)...riguardo la passione per la cucina ti posso dire che dai vostri commenti mi convinco sempre più di certe cose ..spero di poterti invitare a qualcosa di mio..ciao!!Vieni a trovarmi quando vuoi!!!