martedì 5 novembre 2013

Ciambella al caffè e nutella con crema allo zafferano


Ciambella al caffè e nutella con crema allo zafferano

La semplicità degli ingredienti accompagnano da sempre la cucina sana e buona , ed è anche in particolari pranzi e cene che un dolce da classica merenda o colazione si veste a festa e fa bella figura nei piatti dei commensali.

Per la ciambella:
250 g di burro ( 100 g di questi  sono burro con cannella cardamomo e  zenzero di http://www.cascinasancassiano.com/products12.html
150 g di latte
100 g di panna fresca
5 uova
250 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di nutella
2 tazzine di caffè


Per la crema allo zafferano:


70 g di zucchero 
3 tuorli
250 g di latte
20 g burro
50 g di farina
1 seme di cardamomo

Per la decorazione semi di pistacchio


Setacciare la farina con il lievito e lo zucchero, sbattere le uova con la panna e unirla agli ingredienti secchi. Unire il burro fuso e il latte e amalgamare bene con una frusta rendendo l’impasto omogeneo e liscio. Dividere l’impasto in due ciotole e in una di esse amalgamare la nutella e il caffè solubile. Imburrare e infarinare uno stampo per ciambella e dividendolo in sei spicchi alternare porzioni di impasto bianco e impasto con nutella e caffè. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti, legge di cottura ideale è il classico stecchino, se una volta infilato nella ciambella esce pulito quella è la cottura perfetta altrimenti lasciare ancora per qualche minuto. Far raffreddare leggermente e estrarre la ciambella dallo stampo. Nel frattempo preparare la crema allo zafferano lavorando a schiuma i tuorli con lo zucchero a cui va incorporata la farina setacciata stemperata con il latte a filo, unire "Con questa ricetta partecipo al contest “Fantasia di Caffè” del blog  Quinto Senso Gustoschiacciandolo il seme di cardamomo e far addensare la crema sul fuoco dolce. Farla raffreddare in una ciotola meglio se messa per pochi minuti in freezer ed unire il burro fuso e la bustina di zafferano,mescolare bene e far terminare il raffreddamento. Servire la crema in accompagnamento con fette di ciambella con una grattugiata e semi di pistacchio e volendo servire questo dolce in pranzo e cena accompagnarlo con una ottima marsala o vin santo. 





"Con questa ricetta partecipo al contest “Fantasia di Caffè” del blog  Quinto Senso Gusto

2 commenti:

Annalisa ha detto...

Che meraviglia, bravissimo, auguri per il contest...

Stefania Benedetti ha detto...

complimenti per questa ricetta, volevo invitarti anche al mio contest http://nuvoledifarina.blogspot.it/2013/11/nuovo-contest-i-love-me-my-blog-and-food.html
buona serata