lunedì 5 dicembre 2011

Prato di Stelle

Prato di Stelle 
Non è facile trovare un momento di serenità, guardando che fuori dalla finestra piove a dirotto. Ricordarsi delle calde giornate estive è l’unica via di fuga da un inverno malinconico. E’ sempre stato bello rievocare alla mente il canto dei grilli, il tepore dello scirocco e le lucciole che nei bui prati olezzanti di profumi di fiorellini colorano nella fantasia un cielo di stelle. E questa è stata la mia fonte di ispirazione: un prato di stelle, una stella confezionata con il frutto del prato, ecco ora sarà pure Natale ma il gusto e profumo dicono che presto ancora una volta l’estate verrà !!


Rotoli di pasta sfoglia
20 g di fiori di borragine
1 yogurt bianco senza zucchero
3 uova
50g di pecorino grattugiato
Pepe
Prezzemolo
Granella di mandorle, pistacchi e nocciole
Stampini a forma di stella

Raccogliere i fiori in zone sane e prive di smog. Staccarli con delicatezza dal picciolo, lavarli e farli asciugare bene stesi su un canovaccio. In una ciotola sbattere le uova con lo yogurt il prezzemolo tritato con pepe e pecorino; in ultimo aggiungere i fiori di borragine delicatamente. Ritagliare con una forma leggermente più grande dello stampino con dei cerchi e rivestire gli stessi avendo cura di far aderire la sfoglia nelle punte della stella. Versare il composto nella formina e ricoprirli con granella di mandorle nocciole e pistacchi . Cuocere in forno a 180° per circa venti minuti e servire caldi, magari accompagnati da un buon bicchiere di Fiano di Avellino.
Calda serata a tutti!





1 commento:

Nani e Lolly ha detto...

Ma che belle stelline!
Passa da noi ti aspettiamo per il nostro primo contest!