sabato 2 marzo 2013

Rose di Pasqua©Alme


Rose di Pasqua©Alme

Unici, dolci, delicati fiori di pasta sfoglia che si vestono di primavera e nella  Santa Pasqua fanno capolino nella tavoladi casa mia in questa festa. 

 Pasta sfoglia home
(o in alternativa pasta sfoglia comperata ..ma lo sfizio dove è?) :
500 g farina Manitoba
550 g di burro freddissimo
200/250 ml. di acqua
5 g sale
Lamelle di mandorle
 ½  tazzina di latte
½ cucchiaino di Liquore strega
Zucchero di canna

Disporre la farina  a fontana e farne un craterino al suo interno,  con parte dell’acqua,in cui vi è sciolto il sale e un pizzico di zucchero iniziare a impastare  facendola assorbire. Proseguire con altra acqua fino  ad ottenere un impasto sodo e liscio ma che non sia duro e farlo riposare al fresco per 1 ora. Mettere il burro freddo tra due fogli di carta forno e dargli una forma rettangolare. Dopo aver trascorso l’ora al fresco prendere il panetto di pasta e con il mattarello dargli  forma  rettangolare con uno spessore di 1,5 cm e più grande del rettangolo di burro. Sistemare il burro sul rettangolo di pasta e coperta da un foglio di carta forno e schiacciarlo ma senza farlo uscire dalla pasta. Ora ripiegare la pasta prendendo i lembi della parte più larga e tirarli verso ol centro  e coprire con il bordo inferiore, quindi allungarlo in rettangolo con il mattarello; ora ripiegarlo dai lembi più corti e ripetere l’operazione. Lasciare riposare  coprendo il tutto con pellicola alimentare per 30 minuti e ripetere sempre a distanza di ogni 30 minuti altre operazioni per  3 volte lasciando l’ultimo riposo più lungo degli altri .Stendere ora la sfoglia non proprio sottile e ricavarne dei dischi ondulati con un coppapastagrande e altettanti con un coppapasta piccolo che serviranno poi per fare le rose. Disporre su una placca da forno coperta di  carta forno un primo dischetto grande e spennellarlo con un misto tra latte e strega. Proseguire allo stesso modo con il secondo e il terzo. Ora con i dischetti piccoli avvolgendoli su se stessi con delicatezza, formare delle piccole rose che vanno poi sistemate al centro dei dischetti grandi e spennellate col lo stesso misto. Impreziosire il tutto con lamelle di mandorle e cospargerle di zucchero di canna . Infornare a 180° per circa 20 minuti o fino a doratura. 
Buona Pasqua!







4 commenti:

Marta ha detto...

davvero sono semplici? mi sembrano difficilissssimeeee

Paola ha detto...

Wow! Troppo belle queste rose, copio la ricetta e le provo! Complimenti! Un abbraccio
paola

Milady ha detto...

molto particolari ed eleganti!

carmencook ha detto...

Almerindo sei un genio!!
Queste rose sono semplicemente favolose!!
Bravissimo!!
Un abbraccio e buona domenica
Carmen