sabato 13 ottobre 2012

Pesche stregate al burro all’arancia


Pesche  stregate al burro all’arancia

Con commensali all’improvviso, una veloce cena con quello che si trova in casa e poi per dessert?  Niente paura;  fantasia,  semplicità e voglia di dolce e... il dessert è servito!

8 pesche gialle
20 g di burro all’arancia http://www.cascinasancassiano.com/
1 cucciaio di zucchero di canna
Una sfumata con liquore Strega
Panna montata
 Amaretti
Crema di nocciole

Lavare e affettare le pesche  da due lati fino al nocciolo centrale, utilizzare il resto della pesca per una macedonia. Sciogliere il burro in una padella con lo zucchero di canna e far insaporire per pochissimo tempo le fette di pesca sfumando di volta in volta con lo strega. Servire sistemando a cerchio le fette di pesca , decorarle con fili di crema di nocciole sciolta con poco latte e con al centro un fiocco di panna , una sbriciolata di amaretti ,un ciuffetto di meta e foglioline di cioccolato fondente e per decorarlo ancora di più un piccolo carving fruit fatto con altre pesche!!







3 commenti:

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

non solo veloce ma anche gustosissima....se passi da me io ti offro il secondo:)

carmencook ha detto...

Adoro la tua fantasia!!!
Con poco sei riuscito a fare un dessert strepitoso!!
Bellissima anche la decorazione!!!
Un abbraccio e buon fine settimana
Carmen

Per incanto o per delizia ha detto...

Un'idea davvero gustosa!