domenica 29 luglio 2012

Tartufi di fuoco



Tartufi di fuoco

Una Coccola, fatta di fondente, petali di girasole peperoncino e Strega certo, forse poco adatta a queste giornate estive fatte di aria infuocata e voglia di fresco, ma che può diventare adatta nelle fresche sere per fine pasto in buona compagnia con un ottimo calice di fresche bollicine 

3 g di  peperoncino di Soverato in polvere
10 g di cannella
2 g  di pepe nero
300 g di panna
0,5 g di sale nero di Cipro
400 g di cioccolato fondente 70%

per il ripieno
Liquore Strega
zucchero a velo
petali di girasole

cacao amaro qb per ricoprire i tartufi

Miscelare tutti gli ingredienti secchi e unirli alla panna, mescolare a freddo per sciogliere il tutto e poi portare a bollore a bagno maria. Una volta raggiunto a bollore spegnere e far raffreddare il composto, quindi riportare di nuovo a bollore e unire il cioccolato fondente e farlo sciogliere bene. Sistemare il composto in una ciotola e far rassodare in frigo.  Fare il ripieno impastando lo zucchero a velo con fiori di girasole tagliati finemente e liquore Strega e farne un composto sodo. Prelevare un cucchiaino di composto e sistemarlo nel palmo della mano e farne un incavo al centro e poggiarvici una pallina di ripieno allo Strega arrotolare e richiudere il ripeno all'interno e rotolare i tartufi ottenuti in polvere di cacao amaro. Servire accompagnadoli con un piatto decorato, petali di girasole e delle fresche bollicine italiane!!






Con questa ricetta partecipo al contest:


2 commenti:

Antonella - Le Torte di Pezzettiello ha detto...

Che buoni i tuoi tartufi!! FAmeee

Ilaria ha detto...

Sono una vera coccola questi tartufi... il cioccolato sta benissimo insieme al peperoncino. Se poi ci metti anche le bollicine... wow, un fine pasto davvero eccezionale!!
Grazie per aver regalato questa ricetta al nostro contest.
Buon fine settimana.