venerdì 14 ottobre 2011

Pappardelle al sapore di bosco

Pappardelle al sapore di bosco

L'autunno prendendo il posto della rovente estate, ci regala un quadro inimitabile di colori caldi che nessun pittore mai potrà riprodurre. I sotto boschi si tingono di coloratissime sfumature che vanno dal rosso al  giallo e all'arancione misti al poco verde rimasto delle foglie..uno spettacolo. Tra le foglie incastonati nel terreno piccoli e saporiti "elfi" spugnosi  spuntano dal terreno, facendo capolino con i loro cappelli colorati.Tra tanti eccone uno, definito dai romani "cibo degli Dei", è il fungo amanita cesarea, comunemente chiamata ovulo buono; uno di più apprezzati, ottimi in insalata cosi come cotti. Spostandoci leggermente tra le calde foglie del sottobosco ecco turgide e scure castagne rinchiuse a metà tra spinosi ricci, fortezza che separa il piacere dalla raccolta. Ed è cosi che con questi preziosi ingredienti e quello del  mio amato pulijeio e del prezzemolo nasce questa ricetta!!

400 g di farina di grano duro
4 uova
sale
acqua qb

ovuli buono
8 grosse castagne (marroni)
uno spicchio di aglio
olio evo
puliejio( nepitella )
prezzemolo
peperoncino

Impastare la farina con le uova e il sale e al caso aggiungere dell'acqua.  Lessare le castagne .Stendere in sottile sfoglia e ricavarne delle pappardelle. In una padella far soffriggere l'olio con lo spicchio di aglio e il misto di puljieio  e prezzemolo tritato, unire gli ovuli buono puliti , spazzolati e privi di terriccio tagliati a listarelle. Sfumare con poco vino bianco secco e aggiungere spezzettate le castagne lesse, salare e dare un tocco di piccante con del peperoncino. Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata e condirle con il sugo di funghi, a piacere spolverizzare con del parmigiano.




4 commenti:

Jaime Sabatés ha detto...

Complimenti Almerindo! Bella ricetta. Ho visto che hai usato la Nepitella, me na parlavi giusto ieri.

Mary ha detto...

Che bel profumino!

Antonella ha detto...

Ciao piacere di conoscerti,
complimenti quanti bei piatti che prepari, sei bravissimo!
Da oggi ti seguo, divento una tua "lettrice", spero vieni a fare un salto da me!
Ti aspetto Antonella.

Dolci Ricette ha detto...

Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
qui maggiori info:
http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html