sabato 10 settembre 2011

A ‘Mperciata

A ‘Mperciata
Come sempre dalla cultura contadina e i  suoi prodotti, nasce  la necessità di riciclare ingredienti che restano fermi in dispensa , nascono ricette semplici ma allo stesso tempo piene di gusto. In questa ricetta risaltano al palato alcuni ingredienti, punti fermi della cucina tradizionale delle campagne Beneventane e Sannite ,come il pane (lideale sarebbe quello che si faceva un tempo  e durava anche un mese) e i prodotti dell’orto, i quali vengono premiati dal condimento di ottimo olio evo locale

2 kg di cime di rapa (broccoli)
Pane raffermo
Spicchi di aglio
Sale
Olio evo
Peperoncino
Un paio di mestoli di acqua di cottura delle cime di rapa

Pulire le cime di rapa ( ottimo ingrediente ma con enorme scarto di prodotto) e lavarli , lessarli per pochi minuti in acqua bollente salata. Tagliare il pane raffermo a grossi tocchi  e passarli in padella con gli spicchi di aglio e il peperoncino in un generoso specchio di olio evo  Beneventano. Far rosolare bene e dopo circa 7/8 minuti aggiungere i broccoli scolati e alcuni mestoli di acqua della sua cottura ,per far insaporire ulteriormente il pane e allo stesso tempo ammorbidirlo . Far cuocere  a fuoco lento fino a che l’acqua sia evaporata e servire in piatto con l’aggiunta di un altro ulteriore filo di olio evo ,accompagnare con una ottima Falanghina del Sannio.



4 commenti:

Stefania ha detto...

le ricette contadine hanno tanti pregi, ci fanno mangiare cose sane e nutrienti e non sono mai prive di gusto; inoltre il bagaglio di tradizione che si ortano dietro arricchisce le nostre tavole di magia. Bellissimo piatto che non conoscevo ma che sicuramente farò. un abbraccio e buon weekend, ho visto che anche tu sei juventino, che dici sarà nostro quest'anno lo scudetto?

Le Semplici Ricette di Nonna Papera ha detto...

I piatti che hanno una tradizione sono quelli più buoni

Roxy ha detto...

Adoro questi piatti semplici ma ricchi di profumi e di storia!!!

margherita ha detto...

ciao e ben trovato!
io o meglio mio papà è originario della provincia di benevento,sant'agata dei goti..io adoro tutto ciò che è collegato al Sud alla Campania ed alla ' mia' provincia.possibile che questo piatto venga chiamato a mennestra...o simile fatto con verdure anche spontanee che chiamavano con questo nome....ciao e grazie