martedì 5 luglio 2011

Scialatielli sciuè sciuè

Scialatielli sciuè sciuè

Continua la collaborazione conhttp://www.inalpi.it/ e le sue magie con il latte fresco, dopo l’antipasto Frescomangiare, ecco un gustoso piatto di pasta, fresco, unico ,cordiale ed espansivo, merito  de La caciotta kremina http://www.inalpi.it/ita/prodotti_porzionato.php…  dei colori e sapori dell’estate che solo un orto ben coltivato può regalare alla tavola,  un grazie per questo va anche all’amico Giuseppe che mi dona i suoi prodotti e della pasta tipicamente campana del formato  degli scialatielli.


5OO g di Scialatielli
Un bel pezzo di caciotta Kremina http://www.inalpi.it/ita/prodotti_porzionato.php
15 “ciurilli” fiori di zucca e annessi piccoli zucchini
1 grossa patata
1 carciofo
250 g di gamberetti sgusciati
Olio evo
Peperoncino
2 spicchi di aglio
Sale
Prezzemolo

Sbucciare la patata e tagliarla a piccoli dadini e4 farli soffriggere in uno specchio di olio con gli spicchi di aglio , i carciofi lavati e tagliati  a quarti e le zucchine fatte a rondelle . Salare e speziare a piacere con il peperoncino.  Aggiungere dell’acqua calda in cui è stato bollito un mazzetto di prezzemolo per continuare la cottura e  unire i gamberetti e quasi a fine cottura i fiori di zucca lavati e fatti a mano a filetti, cosi da non cuocerli troppo e lasciarli quasi integri. Cuocere al dente gli scialatielli in abbondante acqua ( la stessa con il mazzetto di prezzemolo usata per il condimento) salata e versarli sgocciolati nella padella con il condimento , “mantecare”con dadini di -La Caciotta - servire con del prezzemolo decorando il tutto.




3 commenti:

Nani e Lolly ha detto...

Che buona!!adoro i scialatielli

Jeggy ha detto...

Bello da vedersi, semplice da fare... ottimo primo piatto

Pippi ha detto...

che bella ricettina...se ti va passa da me..